On the…Moto

Per il mondo in moto

Torno a scrivere: aggiornamento preparativi viaggio 2010

with one comment

Torno a scrivere un articolo per questo blog. Avevo promesso le foto dell’Eicma, ma quelle sono reperibili ovunque, quindi eviterò di utilizzare spazio inutilmente. Così credo non scriverò più anteprime del mondo a due ruote. Credo farò questo posto più mio, più personale. Dicevamo: in fiera ho avuto modo di salire su tutte le tourer del salone, provarle in comodità. E devo dire che secondo me BMW le batte tutte. Poi in classifica sta Moto Guzzi e KTM. Il resto qualche gradino più sotto. Tra le BMW indubbiamente bellissima la GS, ho provato la versione ADV nell’altezza maggiore da terra e…oddio! Non toccavo terra nemmeno con le punte dei piedi! Mamma mia che sensazione però stare lassù. Ho provato poi la GS normale con sella ribassata, e dal mio metro e settanda d’altezza riuscivo a piantare non solo le punte ma quasi tutti piedi. Bellissima moto. La sella ribassata è sembre ben imbottita e non credo possa procurare dolori al fondoschiena. Grandissima moto pure la RT, ci farò un pensierino tra circa una decina d’anni. Per quel che riguarda la Moto Guzzi, ho provato la Stelvio, ma non per la prima volta. Riconfermate tutte le impressioni: moto comodissima e ben piantata per terra. Bene anche la KTM, la 990 ADV. Nonostante l’altezza, sarà per la sella stretta, sono riuscito a toccare perfettamente. La moto è più snella delle concorrenti, ma infonde comunque sicurezza. Molto scomoda la Morini, almeno per me, anche se molto molto particolare, sembra una motard. Penso che ad aprile avrò fatto la mia scelta, e sarà tra una di queste tre moto: GS BMW, Moto Guzzi Stelvio, KTM 990.

Altri aggiornamenti sui preparativi per il mio viaggio in moto:

La mia ragazza mi ha regalato il navigatore satellitare. Un Garmin Zumo 500 Deluxe. L’ha pagato 350 euro. Bel prodotto. L’ho provato poche volte, e vorrei provarlo con gli auricolari. Penso che entro Natale avrò anche quelli. Ho scelto gli F4 della Interphone. Lì prenderò credo a 260 euro. Questa tecnologia mi pare assolutamente superflua per un lungo viaggio in moto, ma contribuisce a renderlo più confortevole e sicuro. Se fossi stato solo non avrei avuto bisogno nemmeno di una cartina, avrei portato con me solo una bussola. Avrei puntato a nord fino a che fosse stato possibile per poi scendere di nuovo a sud. Con la mia ragazza però non voglio avere sorprese. E non voglio isolarla nella sella posteriore. Voglio poterle parlare, sentire le sue impressioni, rimanere sempre in contatto vocale con lei. Il navigatore ci sarà per registrate tutte le info del viaggio, e per non rischiare troppo scegliendo percorsi a casaccio.

Altra questione quasi del tutto chiarita: la meta.

Ad agosto punterò dritto verso la Germania, e la percorrerò quasi tutta in tondo seguendo quella che lì chiamano la Motorradstrasse.

La strada tedesca per motociclisti

Come si può vedere questa strada divide la Germania in quattro regioni, in base ai quattro punti cardinali. Sono circa 9000 km di strade studiate le esigenze di noi centauri. Credo d’aver capito quindi che: non ci sono rettilinei troppo lunghi, l’asfalto è ottimo, la strada congiunge luoghi turistici per eccellenza e luoghi meno turistici ma molto belli. Credo che seguendola ci sarà da rimanere stupiti. Ovviamente avendo non più di 15/20 giorni di ferie, credo non percorrerò tutti i 9000 km, cercherò invece di seguire la Strasse in senso antiorario per tutto il perimetro della Germania, passando ovviamente dalle città più belle della Nazione. Devo lavorare per bene sull’itinerario e cominciare a prepararmi mentalmente agli imprevisti che possono succedere. Ci sarà da divertirsi.

Written by Genio C.

dicembre 4, 2009 a 18:41

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Complimenti per il sito che scopro solo adesso.
    Io cerco un compagno di viaggio per i mesi di Ottobre-Novembre 2011 per fare la tratta Città del Capo Milano passando per la costa Ovest (Angola Congo Cameroun Nigeria benin Costa d’Avorio Mali Mauritania Marocco Algeria Tunisia. Ho già fatto Milano Città del Capo scendendo per la costa est nel 2008. Viaggio con ua Bmw 1150 del 2000.
    Cordiali saluti
    Raffaele Rasi

    Raffaele

    ottobre 10, 2010 at 18:41


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: